01.

La più antica delle rinnovabili

L’energia idroelettrica è la più antica fra tutte le fonti rinnovabili per la generazione di elettricità: i primi impianti risalgono alla fine dell’Ottocento. La prima grande centrale europea è stata quella di Paderno d’Adda, realizzata in Lombardia fra il 1895 e il 1898.

00.
Capacità installata rinnovabile nel 2019
42.134

50%: la parcentuale sul totale 7,5%: l’aumento rispetto al 2018
02.

L’acqua, la fonte principale

Ancora oggi l’idroelettrico è la principale energia pulita al mondo: ha una capacità installata superiore a quella di tutte le altre rinnovabili sommate. Nel parco di generazione di Enel, la capacità idroelettrica costittuisce il 33% del totale e il 66% delle rinnovabili.

Ascolta le parole di Starace
(durata )

"Le rinnovabili sono ritenute un fattore chiave che ha vissuto, negli ultimi anni, una crescita senza precedenti grazie all’avanzamento tecnologico e al forte sostegno politico in tanti paese"

Francesco Starace, CEO di Enel

03.
{{topic}}

{{title}}

04.

La crescita più rapida

L’eolico e il solare sono le più recenti fra le fonti pulite ma anche quelle che stanno crescendo più rapidamente: insieme costituiscono il 90% della nuova capacità rinnovabile installata al mondo nel 2019. Fra le energie pulite l’eolico è secondo per capacità installata solo all’idroelettrico, sia a livello globale sia nel parco di generazione di Enel (di cui rappresenta il 12,2% del totale e il 24,5% fra le rinnovabili).

05.

Enel all’avanguardia

Nel campo dell’energia solare Enel ha una posizione di leadership tecnologica: l’impianto fotovoltaico di Adrano (1980) e quello termodinamico di Priolo Gargallo (2010), in Sicilia, sono stati i primi al mondo nel loro genere.

Primo impianto fotovoltaico
1980
Esplora le risorse

Scopri le 6 risorse che hanno costruito il racconto

Dettaglio
Conosci l'archivio storico

Tocca con mano il materiale che ha costruito il racconto e molto altro custodito nella sede dell’Archivio Storico

Prenota visita