Alla scoperta dell'energia nella storia

Il nostro Archivio Storico digitale custodisce più di un secolo e mezzo della grande storia del Paese e della piccola storia quotidiana degli italiani, attingendo all’Archivio Storico Enel di Napoli. Con più di 13 km di documenti, 200mila fotografie, migliaia di disegni tecnici, libri e riviste specializzate, centinaia di reperti e filmati e i materiali delle oltre 1200 aziende elettriche italiane che, nel 1962, sono confluite in Enel, è possibile scoprire le tappe salienti dell’elettrificazione del nostro Paese ma anche tante curiosità. Dalla realtà lavorativa dell’epoca ai momenti di socializzazione aziendale, dai paesaggi industriali al progresso tecnologico italiano a partire dalle prime infrastrutture energetiche realizzate sul territorio.

 

La nuova sede di Napoli sarà inaugurata alla Mostra d’Oltremare, in un padiglione denominato “America Latina” progettato come spazio espositivo. Per valorizzare il patrimonio documentale dell’Archivio Storico Enel saranno avviate iniziative, collaborazioni, eventi, mostre e pubblicazioni per raccontare il ruolo dell’industria elettrica nell’economia, nella società e nella cultura. I giovani, dalle scuole elementari alle Università, verranno coinvolti, attraverso laboratori didattici e visite guidate, per avvicinarli ai temi della cultura d’impresa italiana e del suo know how e sensibilizzarli all’efficienza e al risparmio energetico.

Scopri i nostri archivi

Nell’Archivio Storico di Napoli sono confluiti i materiali provenienti dagli otto archivi territoriali di Enel che, da Nord a Sud, hanno raccolto e raccontato in immagini e documenti la storia dell’elettricità in Italia.